Chat with us, powered by LiveChat
PRIMEURS

Château Sociando-Mallet 2022

Bordeaux - Haut-Médoc - Château Sociando-Mallet
34,89 $

Format et conditionnement

In stock presso la nostra cantina di Bordeaux (Consegna + 2 giorni)
Imballaggio sicuro e assicurazione sul trasporto

Imballaggio sicuro e assicurazione sul trasporto

Pagamento sicuro al 100%
Pagamento sicuro al 100%
Conservato in cantina climatizzata
Conservato in cantina climatizzata
Caratteristiche
Varietà d'uva
Merlot 63%
Cabernet Sauvignon 35%
Cabernet Franc 2%
Château Sociando-Mallet

Château Sociando-Mallet

Dal XVII secolo, Sociando-Mallet occupa la collinetta di Baleyron, uno dei più bei terroir di ghiaia del Médoc.

Situato nel comune di Saint-Seurin-de-Cadourne, a nord di Pauillac, il suo vigneto si affaccia sull'estuario della Gironda, incastonato nell'incavo della curva che il fiume vi disegna.

Il terroir di Sociando-Mallet è costituito da ghiaia di epoca guntziana, su un profondo sottosuolo argillo-calcareo.

Consente al Cabernet Sauvignon di maturare in condizioni eccellenti e al Merlot di acquisire profondità e complessità, regolando perfettamente l'apporto idrico della vite.

Questo terroir è l'anima dei vini Sociando, che devono ad esso la loro struttura complessa, la freschezza e l'eleganza.

Dimensione del vigneto: 77 ettari in produzione

Varietà delle uve: 55% Merlot, 43% Cabernet Sauvignon e 2% Cabernet Franc.

Note di critica professionale Château Sociando-Mallet 2022.

Vert de Vin
93/100
Wine Advocate - W. Kelley
94/100
Wine Cellar Insider - J. Leve
95/100

Descrizione Château Sociando-Mallet 2022

Vintage 2022: in generale, l'inverno è stato ancora una volta moderatamente umido e mite.

Queste condizioni hanno comportato un germogliamento precoce a fine marzo nelle parcelle più precoci di Sociando-Mallet.

Aprile è stato più umido di febbraio e marzo, con temperature che hanno fatto da yoyo. Lo sviluppo della vite è stato molto precoce e il primo fiore è stato osservato a metà maggio.

La prima ondata di caldo è arrivata a metà giugno. Queste condizioni secche e molto calde hanno provocato un episodio temporalesco che ha colpito drammaticamente il nord del Médoc e Saint-Estèphe alla vigilia del 20 giugno.

Château Sociando-Mallet, risparmiato dal gelo grazie alla vicinanza delle rive.

Caricamento ...