Chat with us, powered by LiveChat

Château La Tour Carnet 2018

Bordeaux - Haut-Médoc - 4ème Grand Cru Classé - Château La Tour Carnet
34,15 $

Format et conditionnement

In magazzino

Consegna gratuita da 300€ in Europa e da 1000 €/$ in USA

Imballaggio sicuro e assicurazione sul trasporto

Imballaggio sicuro e assicurazione sul trasporto

Pagamento sicuro al 100%
Pagamento sicuro al 100%
Conservato in cantina climatizzata
Conservato in cantina climatizzata
Caratteristiche
Varietà d'uva
Merlot 60%
Cabernet Sauvignon 40%
Château La Tour Carnet

Château La Tour Carnet

Lo Château La Tour Carnet è un magnifico edificio medievale del XII secolo circondato da un fossato nel cuore della denominazione Haut-Médoc. Fu ereditato dallo scudiero Carnet da Lord Jean de Foy. Il vigneto fu fondato nel 1407.

Lo Château La Tour Carnet è stato nominato Quarto Grand Cru Classé nella famosa classificazione dei vini del Médoc del 1855, ufficializzata in occasione dell'Esposizione Universale di Parigi. 

Oggi è di proprietà dell'imprenditore Bernard Magrez, che continua a innovare e a investire su di esso, sia in vigna che in cantina, facendo di questo Grand Cru un vero e proprio modello.

Il vigneto poggia su terreni di ghiaia Günzian su un basamento argillo-calcareo, su una superficie di 178 ettari piantati con 59% Merlot, 37% Cabernet Sauvignon, 3% Petit Verdot e 1% Cabernet franc. Il Grand Vin viene affinato per 12 mesi in botti di rovere, di cui il 33% nuove. Il secondo vino della proprietà si chiama Les Pensées de la Tour Carnet.

Dal 2020, nella proprietà viene prodotto un vino bianco Sec, Château La Tour Carnet bianco, da 1. 25 ettari di Sauvignon Blanc.25 ettari di vigneti di Sauvignon Blanc e Semillon.

Lo Château La Tour Carnet incarna l'eccellenza dei Grands Crus Classés del Médoc, offrendo vini complessi, raffinati e seducenti.

Note di critica professionale Château La Tour Carnet 2018.

Wine Advocate - Robert Parker
92/100
James Suckling
93/100
Wine Spectator
93/100
Wine Enthusiast
93/100
Decanter
92/100
Vinous - A. Galloni
93/100
Jean-Marc Quarin
92/100
Jeb Dunnuck
92/100
Beckustator - Y. Beck
93/100

Descrizione Château La Tour Carnet 2018

Chiamato come il signorotto che aiutò infallibilmente il suo signore a resistere ai reali di Francia alla fine della guerra dei cent'anni, Château La Tour Carnet ebbe un ruolo importante nella rivoluzione dei vigneti del Médoc e la qualità del suo vino fu premiata con l'inclusione nella classificazione dei Grands Crus Classés del 1855.

È con la passione e l'esigenza che lo conosciamo che Bernard Magrez si è impegnato ad elevare ancora di più il suo Grand Cru Classé Haut-Médoc...

L'utilizzo delle tecniche più moderne, come il drone acquisito da Bernard Magrez per analizzare le parcelle, ha permesso di ottimizzare le virtù di questi terreni assegnando loro i vitigni più adatti: la Butte è un terroir favorevole ai Merlot, mentre le colline sono più adatte ai Cabernet.

Caricamento ...