Chat with us, powered by LiveChat

Louis Latour Corton Grand Cru "Clos de la Vigne au Saint" 2016

Bourgogne - Corton - Grand Cru - Louis Latour

La prima menzione scritta del vigneto risale al 1375

91,92 $
Bottiglia da 0,75 l
Non disponibile
Avvisami quando disponibile

Spedizione gratuita a partire da 1000€ IVA esclusa (USA e Europa) e ordine preparato entro 24 ore.

Imballaggio sicuro e assicurazione sul trasporto

Imballaggio sicuro e assicurazione sul trasporto

Pagamento sicuro al 100%
Pagamento sicuro al 100%
Conservato in cantina climatizzata
Conservato in cantina climatizzata
Caratteristiche
Varietà d'uva
Pinot Noir 100%
Louis Latour

Louis Latour

Latour, un nome prestigioso in Bourgogne da oltre duecento anni. In effetti, la Maison Louis Latour è stata fondata nel 1797.

È una famiglia di viticoltori di Aloxe-Corton dal XVII secolo che ha pazientemente costruito il proprio vigneto di circa cinquanta ettari, di cui 29 ettari sono Grands Crus - Côtes d'Or. Uno Domaine unico nel suo genere.

I 29 ettari di vigneti Grands Crus dello Domaine Louis Latour si estendono dallo Côte de Beaune allo Côte de Nuits. La Casa possiede anche le Château Corton Grancey e le cantine del 1834 incastonate nella roccia delle Corton "Pierrières", che consentono una maturazione e un invecchiamento ottimali.

La Maison è oggi gestita da Louis-Fabrice Latour, una settima generazione.

La maggior parte delle vigne di Domaine Louis Latour si trova ad Aloxe-Corton, luogo di nascita della famiglia. In questo villaggio, Louis Latour possiede 10.5 ettari di Grand Cru Corton-Charlemagne, uno dei vini bianchi più famosi di Bourgogne, ma anche diversi ettari di grandi vini rossi: Corton "Clos de la Vigne au Saint", Corton "Bressandes", Corton "Chaumes", Corton "Pougets", Corton "Perrières", Corton "Clos du Roi" e Corton "Grèves". lo Louis Latour... Vedi altro...

Descrizione Louis Latour Corton Grand Cru "Clos de la Vigne au Saint" 2016

Il Grand Cru Clos de la Vigne aux Saints situato sulla Côte de Beaune appartiene al comune di Aloxe-Corton ed è piantato con il vitigno Pinot Noir su un terreno di marna e calcare per produrre un Grand Cru Rosso.

L'età media delle viti è di 40 anni e la resa è molto bassa: 3500 litri per ettaro.

Le uve sono raccolte interamente a mano e i vini sono invecchiati per circa 10-12 mesi in botti di rovere francese, il 35% delle quali sono nuove.

Al naso, gli aromi sono ben amalgamati con una leggera e molto piacevole dominanza di amarena e vaniglia con un pizzico di sottobosco. Al palato, il vino è elegante, duttile con un bel finale legnoso e pepato. Lunghezza: superba

Potenziale d'invecchiamento: 10-15 anni

Servire a 16-17°C e aprire qualche ora prima di servire.

Abbinamento cibo-vino: Lepre arrosto con prugna di Agen marinata nel Cognac. - pernice tartufata - anatra all'arancia - formaggio stagionato

Caricamento ...