Chat with us, powered by LiveChat

Château Branaire Ducru 2022

Bordeaux - Saint-Julien - 4ème Grand Cru Classé - Château Branaire-Ducru
49,17 $

Format et conditionnement

Non disponibile
Avvisami quando disponibile

Consegna gratuita da 300€ in Europa e da 1000 €/$ in USA

Imballaggio sicuro e assicurazione sul trasporto

Imballaggio sicuro e assicurazione sul trasporto

Pagamento sicuro al 100%
Pagamento sicuro al 100%
Conservato in cantina climatizzata
Conservato in cantina climatizzata
Caratteristiche
Château Branaire-Ducru

Château Branaire-Ducru

Lo Château Branaire-Ducru è uno dei domini più moderni di Saint-Julien, i cui vini particolarmente eleganti non invitano ad altro che al piacere. Il primo proprietario fu un notaio di Bordeaux, Jean-Baptiste Braneyre, che nel 1680 ne intuì pienamente il potenziale.

Lo Château come lo conosciamo oggi è stato costruito dai suoi discendenti, la famiglia Duluc. 

Nel 1855, lo Château Branaire fu nominato Quarto Grand Cru Classé nella famosa classificazione formalizzata per l'Esposizione Universale di Parigi. Il nome Branaire (Duluc-Ducru) fu infine adottato da Gustave Ducru nel 1857. Solo nel 1988 passò sotto l'egida della famiglia Maroteaux, segnando l'inizio di un'era di modernità con l'obiettivo di produrre grandi vini, ineccepibili per espressione e complessità. Oggi, François-Xavier Maroteaux è la seconda generazione a sostenere questa filosofia.

Lo Château Branaire-Ducru si trova su un magnifico terreno di ghiaia profonda su argilla, di fronte all'estuario della Gironda. Il vigneto di 60 ettari è composto per il 65% da Cabernet Sauvignon, per il 28% da Merlot, per il 4% da Petit Verdot e per il 3% da Cabernet Franc.

La tenuta produce anche un secondo vino, il Duluc de Branaire-Ducru.

I vini di Château Branaire-Ducru sono vini emozionali: carnosi, complessi e firmano una vera espressione del frutto.

Note di critica professionale Château Branaire Ducru 2022.

James Suckling
97/100
Jancis Robinson
16/20
Decanter
97/100
La Revue du Vin de France
95/100
Jean-Marc Quarin
97/100
Falstaff
95/100
Wine Advocate - W. Kelley
97/100
Wine Cellar Insider - J. Leve
98/100
Wine Independent - L. Perrotti
96/100
Markus Del Monego
96/100
Terre de Vins
95/100
Jeb Dunnuck
97/100
Alexandre Ma
96/100
Inside Bordeaux - J. Anson
96/100
XL-VINS.FR - X. Lacombe
96/100
Vinous - N. Martin
97/100
Matthew Jukes
18.5/20
Yves Beck
96/100

Descrizione Château Branaire Ducru 2022

L'annata 2022 è un anno di anniversario: la 35a annata della famiglia ma anche la 20a annata di Jean-Dominique ViDeau. La qualità straordinaria del 2022 è indiscutibile.

La maggior parte dei punteggi sono ai massimi storici! Per lo Château, si tratta di un magnifico riconoscimento del lavoro svolto dall'équipe su questa annata!

Marie Premiers Grands Crus enologa:

Svelando un seducente involucro rosso intenso, non ci vuole molto perché questo vino riveli un naso pieno di gourmandise.

Sottili note di fragola e lampone si mescolano a una nota di amile perfettamente padroneggiata.

Anche il palato non è da meno. Carnoso e saporito, continua a regalarci quella dolcezza degna di un vero bonbon.

Tannini setosi e cesellati aggiungono struttura a questo già incredibile equilibrio.

Caricamento ...