Chat with us, powered by LiveChat

Lanson Clos Lanson 2009

Champagne - Extra brut - Blanc de blancs - Lanson
208,00 $

Format et conditionnement

In magazzino

Consegna gratuita da 300€ in Europa e da 1000 €/$ in USA

Imballaggio sicuro e assicurazione sul trasporto

Imballaggio sicuro e assicurazione sul trasporto

Pagamento sicuro al 100%
Pagamento sicuro al 100%
Conservato in cantina climatizzata
Conservato in cantina climatizzata
Caratteristiche
Varietà d'uva
Chardonnay 100%
Lanson

Lanson

La Maison Lanson fu fondata a Reims nel 1760 da François Delamotte, assessore e commerciante di Reims. È una delle più antiche case di Champagne.

Nel 1798, Nicolas-Louis Delamotte, Chevalier de l'Ordre de Malte, succedette al padre e assunse la Croce di Malta come emblema aziendale.

Nel 1837, a Jean-Baptiste Lanson, associato alla famiglia Delamotte nella casa di Champagne, alla morte di Nicolas-Louis Delamotte, vennero affidate le redini della casa, che prese allora il nome di Lanson, Père et Fils.

Nel 1882, Victor-Marie Lanson firmò il suo primo contratto di agente esclusivo con la casa Percy Fox di Londra, un contratto che sarebbe durato per oltre 100 anni, assicurando il successo dello Champagne Lanson.

L'anno 1900 segnò una svolta importante per la Maison Lanson. La Regina Vittoria premiò lo Champagne Lanson con il prestigioso Royal Warrant of Appointment, che l'azienda detiene ancora oggi.

Fin dall'inizio, la Maison Lanson ha perpetuato la tradizione dello Champagne di non utilizzare la fermentazione malolattica. Questa specificità favorisce lo sviluppo ottimale degli aromi fruttati, preserva la freschezza delle uve e consente al contempo un invecchiamento più lungo, a garanzia della qualità del tempo trascorso nelle prestigiose cantine della Maison Lanson.

Note di critica professionale Lanson Clos Lanson 2009.

Wine Independent - L. Perrotti
93/100

Descrizione Lanson Clos Lanson 2009

Uniica parcella situata nel cuore di Reims, con una superficie di un ettaro, le bottiglie prodotte da questo vigneto sono tanto rare quanto eccezionali. Le viti, situate proprio sopra le cantine della Maison Lanson, affondano le radici in un terreno molto calcareo e beneficiano di un microclima.

Protetto da alte mura, il Clos Lanson, risalente al XVIII secolo, offre una vista mozzafiato sulla cattedrale dei re di Francia.

L'annata 2009 ha fornito condizioni ottimali per lo sviluppo delle uve. Mineralità, freschezza, legnosità molto delicata caratterizzano questa cuvée.

Clos Lanson 2009 è un blanc de blancs vinificato esclusivamente in botti di rovere per almeno 12 anni per ottenere una complessità aromatica unica.

Al naso è puro e seducente, sviluppa note di frutta matura, frutta secca e vaniglia. Dopo l'aerazione, gli aromi di pesca bianca, bergamotto, nocciola, mandorla e pasticceria si susseguono con finezza e complessità.

Al palato, il vino svetta con morbidezza e freschezza. Un'ondata di frutti bianchi e agrumi, note di pasticceria e infine un legno finissimo, si esprimono con grande armonia. Il finale è denso, cremoso e cesellato.

Uno champagne eccezionale evoca piatti raffinati. Un Saint-Pierre con fonduta di porri e jus di scampi o scampi arrosto si abbinerà perfettamente al Lanson Clos Lanson 2009.

Caricamento ...