Chat with us, powered by LiveChat

Château Bouscaut Blanc 2016

Bordeaux - Pessac-Léognan - Cru Classé de Graves - Château Bouscaut

Grand Cru Classé de Graves nel 1959

36,56 $
Bottiglia da 0,75 l
Non disponibile
Avvisami quando disponibile

Spedizione gratuita a partire da 1000€ IVA esclusa (USA e Europa) e ordine preparato entro 24 ore.

Imballaggio sicuro e assicurazione sul trasporto

Imballaggio sicuro e assicurazione sul trasporto

Pagamento sicuro al 100%
Pagamento sicuro al 100%
Conservato in cantina climatizzata
Conservato in cantina climatizzata
Caratteristiche
Varietà d'uva
Sauvignon Blanc 55%
Semillon 45%
Château Bouscaut

Château Bouscaut

Nel cuore della denominazione Pessac-Léognan, Château Bouscaut mostra la sua bellezza e armonia con un vigneto di tre secoli. La proprietà appartiene alla famiglia Lurton dal 1979 ed è ora gestita da Sophie Lurton e suo marito Laurent Cogombles. Tutto è fatto per esprimere la quintessenza di questo grande terroir delle Graves, dalla ristrutturazione delle cantine nel 2010 alla gestione meticolosa e attenta delle parcelle della proprietà.

Lo Château Bouscaut è classificato come vino rosso e bianco nella classificazione dei vini delle Graves, e ha un vigneto di 50 ettari piantato su terreni ghiaiosi e argillosi.

- Le varietà di uve rosse sono 50% Merlot, 45% Cabernet Sauvignon e 5% Malbec. Il Grand Vin viene affinato per 18 mesi in botti di rovere francese, di cui il 40% nuove. Les Chênes de Bouscaut è il vino rosso Second.

- Il vitigno bianco è 50% Semillon e 50% Sauvignon Blanc. Il grande vino bianco viene affinato per 12 mesi in botti di rovere francese, di cui il 40% nuove. Les Chênes de Bouscaut è il vino bianco Second

Vedi altro...

Note di critica professionale Château Bouscaut Blanc 2016.

Robert Parker
92/100
James Suckling
94/100
Jancis Robinson
17/20

Descrizione Château Bouscaut Blanc 2016

L'annata 2016 è un'ottima annata per i grandi vini bianchi secchi di Bordeaux. L'estate è stata eccezionalmente secca e bella, caratterizzata da un caldo senza eccessi. La vendemmia è stata serena a Château Bouscaut, con bacche di alta qualità che hanno mostrato un grande potenziale aromatico e una superba vivacità.

Assemblaggio dell'annata 2016: Sauvignon blanc, Sémillon.

La veste si presenta con un colore giallo chiaro brillante, sfumato da discreti riflessi verdi.

Al naso è particolarmente ricco ed espressivo, offrendo note di fiori, frutta a polpa bianca, agrumi e pera, unite a una golosa nota di legno tostato.

L'attacco è franco, rivelando un corpo succoso e grasso teso da una bella acidità. Offre note di agrumi e vaniglia, oltre a un lato minerale che si protrae fino al finale, lungo e sottilmente speziato.

Abbinamento cibo-vino:

Lo Château Bouscaut bianco 2016 si abbina bene a molti piatti a base di pesce, come la tartare di tonno, il dorso di merluzzo con beurre blanc o il rombo con salsa olandese.
Può anche accompagnare piatti a base di carne bianca, come la costoletta di vitello alla Normanna o i polli ripieni in mezzo vestito.

Per un accordo con i formaggi, privilegiare quelli di capra e di pecora: Selles-sur-cher, Pouligny-Saint-Pierre, Ossau-Iraty.

Come dessert, sarà molto apprezzato con una macedonia di frutta fresca, ananas al basilico o sorbetto agli agrumi.

Potenziale di conservazione e degustazione:

Lo Château Bouscaut blanc 2016 è un grande vino bianco da invecchiamento e sarà ideale da bere tra il 2028 e il 2030.

Tuttavia, si presta magnificamente a essere degustato oggi. A tal fine, è necessario aprire e servire il vino a una temperatura compresa tra i 10 e i 12°C.

Le bottiglie saranno conservate in cantina al riparo dalla luce, coricate, a un grado igrometrico ottimale del 70%.

Caricamento ...