Chat with us, powered by LiveChat

Albert Bichot Chambertin Grand Cru "Domaine du Clos Frantin" 2015

Bourgogne - Chambertin - Grand Cru - Albert Bichot
400,00 $
Bottiglia da 0,75 l
Non disponibile
Avvisami quando disponibile

Consegna gratuita da 300€ in Europa e da 1000 €/$ in USA

Imballaggio sicuro e assicurazione sul trasporto

Imballaggio sicuro e assicurazione sul trasporto

Pagamento sicuro al 100%
Pagamento sicuro al 100%
Conservato in cantina climatizzata
Conservato in cantina climatizzata
Caratteristiche
Varietà d'uva
Pinot Noir 100%
Albert Bichot

Albert Bichot

Le radici di questa famiglia della Borgogna risalgono al Medioevo.la Casa fu fondata solo nel 1831 da Bernard Bichot a Monthélie, ma fu Albert Bichot, nome attuale della Casa, a trasferirla definitivamente a Beaune nel 1912, nel cuore della Borgogna, non lontano dalle prestigiose mura degli Hospices de Beaune, dove ogni anno si svolgono le rinomate vendite all'asta

La casa possiede attualmente i Domaines de Long-Depaquit en Chablis (65 ettari), du Clos-Frantin en Nuits-Saint-Georges (7,3 ettari), as Château-Gris (3. 5 ettari), du Pavillon in Pommard e pochi altri ma non classificati come Grand o Premier Cru che la nostra casa, fedele alla sua Carta, non ha mantenuto nella sua lista di vini di Borgogna.5 ettari), du Pavillon a Pommard e alcuni altri ma non classificati come Grand o Premier Cru che la nostra casa, fedele alla sua Carta, non ha mantenuto nella sua lista di vini borgognoni.

Dopo un'attenta gestione dei vigneti, condivisa con i nostri fornitori viticoli, e una vendemmia meticolosa, i vini vengono affinati in barrique per 12-18 mesi. Queste botti sono di diversa origine (Tronçais, Allier...), età e tostatura, e vengono utilizzate in base alle loro specificità per invecchiare il vino in modo ottimale. È un'arte che solo i discendenti di queste antiche famiglie borgognone conoscono e che si tramandano l'un l'altro come un'eredità preziosa.

Albert Bichot non è solo un patrimonio enologico personale, ma anche un patrimonio di relazioni strette con i viticoltori-consegnatari della Borgogna. È anche un patrimonio di conoscenze tramandate da molti secoli. È una diversità che suscita ammirazione.

Descrizione Albert Bichot Chambertin Grand Cru "Domaine du Clos Frantin" 2015

La storia racconta che un viticoltore di nome Bertin piantò il suo vigneto con lo stesso vitigno del suo illustre vicino Clos de Bèze e, per differenziarli, lo chiamò "le champ de Bertin", che in seguito divenne Chambertin e finì per essere unito al nome del villaggio di Gevrey per dare Gevrey Chambertin.

Il Domaine Clos Frantin, di proprietà di Albert Bichot, detiene 17 are nella denominazione Chambertin, l'equivalente di 900 bottiglie al massimo.

L'annata 2015 è stata segnata da un'estate calda, persino torrida, Sec. Fortunatamente, alcuni rovesci a fine agosto e a metà settembre hanno dato il via al processo di maturazione, rendendo il 2015 un'ottima annata.

I vini sono di un colore rubino intenso e brillante. Il naso è complesso, ricorda la finissima maturazione dei frutti di bosco con le sue note di liquore di frutta e peonia. Il palato è carnoso, corposo e costruito su tannini setosi. Sviluppa aromi di prugna secca, tabacco biondo, rosmarino e tè verde.

Un vino elegante e di razza che accompagnerà facilmente uno stufato di selvaggina o le indubbie époisses.

Caricamento ...