Chat with us, powered by LiveChat

Gosset Grand Blanc de Blancs

Champagne - Brut - Premier Cru - Blanc de blancs - Gosset

Finezza della Côte des Blancs e struttura della Montagne de Reims.

61,72 $
Bottiglia da 0,75L con custodia
In magazzino

Spedizione gratuita a partire da 1000€ IVA esclusa (USA e Europa) e ordine preparato entro 24 ore.

Imballaggio sicuro e assicurazione sul trasporto

Imballaggio sicuro e assicurazione sul trasporto

Pagamento sicuro al 100%
Pagamento sicuro al 100%
Conservato in cantina climatizzata
Conservato in cantina climatizzata
Caratteristiche
Varietà d'uva
Chardonnay 100%
Gosset

Gosset

Proprietaria dal 1994 del gruppo Renaud Cointreau, la Maison Gosset perfeziona e trasmette il suo tradizionale know-how nella produzione di vini di Champagne dal 1584.

Un metodo completato dalla maturazione dei vini sui lieviti nelle profondità dei loro 1,7 km di cantine del XIX secolo, nel cuore di un parco protetto di Épernay. Tuttavia, una buona parte dei vini destinati all'invecchiamento rimane immagazzinata ad Aÿ. È infatti in questo prestigioso villaggio, classificato Grand Cru e rinomato per il pinot nero, che si è costruita la reputazione di Gosset, con cuvée vinose commercializzate dopo un lungo invecchiamento.

Metà della produzione della Maison è dedicata alla cuvée Extra brut, con fermentazione malolattica effettuata, mentre l'altra metà, più dedicata ai puristi dello stile Gosset, va nella gamma "Antique". È quest'ultima che vendiamo su Premiumgrandscrus.com, una gamma di spumanti dallo stile molto maturo, con bollicine incredibilmente fini e senza fermentazione malolattica. La freschezza naturale delle uve viene così preservata, i vini conservano tutta l'eleganza del frutto e offrono un attacco vivace e una piena espressione degli aromi. 

La qualità e lo stile dei vini di Champagne Gosset, riflesso del suo eccellente savoir-faire,... Vedi altro...

Descrizione Gosset Grand Blanc de Blancs

Si tratta di uno Champagne brut Premier Cru, fatto esclusivamente con uve Chardonnay, da viti coltivate in quindici villaggi della Côte des Blancs (Avize, Chouilly, Cramant, Le

Mesnil-sur-Oger, Oger, Cuis) e anche la Côte des Noirs (Villers-Marmery, Tours-sur-Marne, Trépail).

Il vino è stato conservato per un minimo di 3 anni dal 2014, con vinificazione e maturazione sui lieviti prima per evitare l'ossidazione prematura.

Il colore è un giallo dorato pallido

Sia al naso che al palato: agrumi, erbe fresche accompagnate da fiori bianchi come la fragola e la pera, con note di limone di Mentone per esaltare l'acidità. Il finale è legnoso e vanigliato con un tocco di mineralità.

Bella rotondità al palato con un pizzico di cremosità.

Abbinamento cibo-vino: ideale come aperitivo, con foie gras tostato del Périgord, con ostriche Marennes Oléron. Sarà perfetto con una tartina al caviale o alla tapenade, pesce alla griglia come il branzino atlantico o il salmone scozzese.

Le bottiglie devono essere collocate in una cantina lontana dalla luce e dal rumore con un'igrometria ottimale del 70%. Da servire a circa 8 a 10°C ma non meno per apprezzare i sapori fini e le fragranze delicate.

Caricamento ...