Chat with us, powered by LiveChat

Henriet-Bazin Léonard Rosé Brut

Champagne - Brut - Grand Cru - Rosé - Henriet-Bazin

Uno champagne per una gastronomia eccezionale.

35,57 $

Format et conditionnement

In magazzino

Consegna gratuita da 300€ in Europa e da 1000 €/$ in USA

Imballaggio sicuro e assicurazione sul trasporto

Imballaggio sicuro e assicurazione sul trasporto

Pagamento sicuro al 100%
Pagamento sicuro al 100%
Conservato in cantina climatizzata
Conservato in cantina climatizzata
Caratteristiche
Varietà d'uva
Pinot Noir 50%
Chardonnay 50%
Henriet-Bazin

Henriet-Bazin

La Casa di Champagne Henriet-Bazin si trova nel cuore del Montagne de Reims, regnando su un vigneto di 7,76 ettari di cui alcune parcelle sono classificate come Premier Cru intorno al comune di Villers-Marmey e come Grand Cru intorno ai comuni di Verzy e Verzenay. 

Marie-Noëlle Rainon-Henriet è ora la quarta generazione a gestire la Domaine di famiglia, con un forte impegno per l'ambiente e la conservazione della biodiversità. Mentre lei gestisce la vinificazione dei suoi vini, il marito si occupa del lavoro in vigna.

Qual è la storia della Casa Champagne Henriet-Bazin?

È nel 1890 che Gaston Henriet decise di fondare la sua casa con due amici viticoltori della Verzenay. A quel tempo, tutte le uve prodotte dai viticoltori venivano vendute alle grandi case commerciali, Gaston Henriet e i suoi amici desideravano quindi avere il controllo totale sulla vinificazione della loro produzione e sulla sua commercializzazione. Nel 1930 subentra il figlio Robert, seguito nel 1962 da Daniel, che sposa Michelle Bazin, figlia di viticoltori di Villers-Marmery. Dalla loro unione nacque il nome definitivo dell'azienda: Henriet-Bazin. La figlia Marie-Noëlle ha rilevato l'attività nel 1991 e da allora non ha mai smesso di rendere omaggio alle radici familiari grazie a Champagne di grande finezza.

Un terroir eccezionale gestito nel rispetto dell'ambiente

Il vigneto della Maison Henriet-Bazin è piantato con il 42,5% di... Vedi altro...

Descrizione Henriet-Bazin Léonard Rosé Brut

La Cuvée Léonard Rosé Brut della Maison Henriet-Bazin è una cuvée eccezionale che esprime brillantemente la quintessenza del suo terroir Grand Cru. Raccolto a mano da uve perfettamente mature, è il frutto di un equo assemblaggio di Chardonnay e Pinot Nero, emblematico della Montagne de Reims e in particolare dei prestigiosi villaggi di Verzenay e Verzy.

L'incorporazione del 19% di vino rosso, vinificato con cura dalla Maison, gli conferisce una delicata potenza. Questi Pinot Nero orientati a sud gli conferiscono una tavolozza aromatica ricca di frutti rossi, espressi con finezza e profondità. Dal canto suo, lo Chardonnay completa questo balletto gustativo, offrendo una freschezza persistente e una grande finezza all'insieme.

Per ottenere questo Champagne, il Domaine assembla la sua tête de cuvée (la sua prima pressatura) con un vino di Réserve proveniente da un eccezionale solera iniziato nel 1968. Dopo 9 mesi di affinamento sui lieviti in tini smaltati, seguiti da un minimo di tre anni di meticoloso affinamento sui lieviti in bottiglia, la cuvée raggiunge una maturità esemplare.

La veste è ornata da belle sfumature dorate e salmone. Al naso si dispiega con intensità, rivelando aromi di frutti rossi freschi accompagnati da sottili sfumature di spezie e note di brioche. Al palato, l'attacco è vivace e preciso, prima di lasciare spazio a una bella ampiezza in cui i sapori di frutta matura si mescolano con una mineralità gessosa, tipica dei terroir che hanno dato vita a questo vino. Il finale è lungo, sostenuto da un'acidità rinfrescante e da una bollicina fine e persistente, segno di una vinificazione magistrale. Il dosaggio di 6,5 gr/l assicura una bella purezza al palato, mantenendo un equilibrio tra acidità e rotondità.

Questo Champagne accompagnerà antipasti delicati, piatti a base di pesce o carni bianche, così come dessert a base di frutti rossi. È un'autentica espressione del savoir-faire della Maison Henriet-Bazin.

Caricamento ...