Chat with us, powered by LiveChat

Château d'Issan 2018

Bordeaux - Margaux - 3ème Grand Cru Classé - Château d'Issan
69,18 $

Format et conditionnement

In magazzino

Consegna gratuita da 300€ in Europa e da 1000 €/$ in USA

Imballaggio sicuro e assicurazione sul trasporto

Imballaggio sicuro e assicurazione sul trasporto

Pagamento sicuro al 100%
Pagamento sicuro al 100%
Conservato in cantina climatizzata
Conservato in cantina climatizzata
Caratteristiche
Varietà d'uva
Cabernet Sauvignon 60%
Merlot 40%
Château d'Issan

Château d'Issan

Lo Château d'Issan è una magnifica tenuta con fossato situata nel cuore del vigneto di Margaux, nel Médoc. Questo vino fu servito in particolare nel 1152 al matrimonio di Eleonora d'Aquitania con Enrico Plantageneto d'Inghilterra, e fu molto apprezzato diversi secoli dopo dal Principe di Galles negli anni '20 del XVII secolo, nonché dall'Imperatore Francesco Giuseppe d'Austria.

Questa reputazione gli è valsa il seguente motto sull'etichetta: Regum Mensis Aris que Deorum, "Per la tavola dei re e l'altare degli dei". 

Lo Château d'Issan è stato nominato Terzo Grand Cru Classé nella famosa classificazione dei vini del Médoc del 1855.

Oggi di proprietà paritaria delle famiglie Cruse e Lorenzetti, il vigneto è piantato su un sontuoso terroir di ghiaia profonda, con il 65% di Cabernet Sauvignon, il 30% di Merlot, il 2% di Cabernet Franc, il 2% di Petit Verdot e l'1% di Malbec. I vini vengono affinati per 16-18 mesi in botti di rovere francese, di cui il 50% nuove.

La tenuta produce un secondo vino, Blason d'Issan, e un terzo vino, Haut-Médoc d'Issan en appellation Haut-Médoc.

Lo Château d'Issan è rinomato per il suo stile fiammeggiante e aristocratico, dove i vini sono complessi e squisiti.

Note di critica professionale Château d'Issan 2018.

Wine Advocate - Robert Parker
96/100
James Suckling
96/100
Jancis Robinson
17/20
Vinous - A. Galloni
94/100
Jean-Marc Quarin
92/100

Descrizione Château d'Issan 2018

L'annata 2018 è una delle annate di riferimento per il vigneto di Bordeaux. È stata punteggiata da diversi eventi climatici: innanzitutto una primavera piuttosto rigida, seguita da un'estate magnificamente soleggiata. Le condizioni eccezionali di agosto, che si sono protratte fino all'inizio di ottobre, ci hanno permesso di raccogliere uve di qualità eccellente, cariche di tannini, colore e potenziale aromatico.

Assemblaggio dell'annata 2018: 60% Cabernet Sauvignon, 40% Merlot.

La veste è di un bel colore rosso molto scuro con riflessi rubino.

Al naso è particolarmente concentrato, con raffinate note di amarena e lampone, spezie pepate, balsamico e violetta.

Delicato all'attacco, è sostenuto da un'elegante struttura tannica e offre una bella sostanza cremosa al centro della bocca. Deliziosamente fruttato, sale in crescendo di potenza e volume pur mostrando molta freschezza. Termina su un lungo finale persistente, firmando un Margaux di grande classe.

Abbinamento cibo-vino:

Lo Château d'Issan 2018 sarebbe adeguato con il mignon di vitello tartufato cucinato con lo spago, il topo d'agnello confit, il petto d'anatra con salsa di peperoni o la costata di manzo stagionata cucinata sui germogli di vite del Medoc.

Per l'abbinamento con i formaggi, scegliere formaggi pressati non cotti: Edam, Gouda, Saint-Nectaire, Morbier, Tomme de Savoie o Salers.

Come dessert, sarà squisito con la crostata Extra-noisette di Guillaume Mabilleau, una torta Opéra o una cupola di cioccolato pralinato.

Potenziale di conservazione e degustazione:

Château d'Issan 2018 è un grande Margaux che promette di conservarsi bene, in grado di attendere altri dieci anni per affinarsi. Il suo apice sarà raggiunto tra il 2030 e il 2035.

Tuttavia, si presta perfettamente a essere degustato oggi. Per farlo, abbiate cura di mettere la bottiglia la sera prima nel locale di servizio a temperatura ambiente. Aprire e decantare idealmente da 4 a 5 ore prima della degustazione.

Le bottiglie saranno conservate in cantina, al riparo dalla luce, in posizione coricata, a un grado igrometrico ottimale del 70%.

Caricamento ...