Chat with us, powered by LiveChat
Brut de Fût

Grosperrin 1989 Brut de Fût

Cognac - Fins bois - Vintage ▾ - Grosperrin
147,18 $
Bottiglia da 0,70 l con custodia
In magazzino
Imballaggio sicuro e assicurazione sul trasporto

Imballaggio sicuro e assicurazione sul trasporto

Pagamento sicuro al 100%
Pagamento sicuro al 100%
Conservato in cantina climatizzata
Conservato in cantina climatizzata
Caratteristiche
Grosperrin

Grosperrin

Il Cognac Grosperrin è un nome che risuona di eccellenza e tradizione nel mondo del Cognac. Questa azienda a conduzione familiare, fondata da Jean Grosperrin, è rinomata per il suo impegno nell'artigianato e per l'eccezionale qualità dei suoi Cognac. Con una storia che risale a oltre due secoli fa, il Cognac Grosperrin è il frutto di una passione tramandata di generazione in generazione.

La storia della famiglia Grosperrin inizia all'inizio del XIX secolo, quando Jean Grosperrin, un commerciante di vini, iniziò a produrre e commerciare Cognac. Da allora, la famiglia ha sviluppato un'esperienza unica nella selezione di Cognac eccezionali dai migliori domini della regione.

Ciò che distingue il Cognac Grosperrin è la sua risoluta attenzione alla qualità e all'autenticità. A differenza delle grandi case di Cognac che producono miscele, Grosperrin si concentra sull'acquisto e sulla maturazione di Cognac provenienti da piccole distillerie artigianali. Questi Cognac sono invecchiati in botti di rovere nelle cantine tradizionali della regione di Cognac, dove il clima mite e oceanico gioca un ruolo essenziale nel processo di maturazione.

Il terroir della regione di Cognac è un elemento chiave nella qualità dei Cognac Grosperrin. I vigneti si trovano su terreni calcarei, che conferiscono alle uve una ricchezza minerale unica. Inoltre, il clima mite, mitigato dall'influenza dell'Oceano Atlantico, favorisce una maturazione lenta e costante delle uve, consentendo lo sviluppo... Vedi altro...

Descrizione Grosperrin 1989 Brut de Fût

Questo Cognac Millésimé proviene da un vigneto situato a Brie-sous-Mathan, un villaggio nel cuore di uno dei più bei paesaggi della regione vinicola della Saintonge, su terroir argillo-calcarei.

Con una storia vitivinicola che risale a quasi mille anni fa, questo tranquillo villaggio è rinomato per la qualità dei suoi vigneti.

Il viticoltore aveva conservato i suoi raccolti della fine degli anni '80 e dell'inizio degli anni '90, a causa della crisi economica che colpì duramente la regione a partire dal 1992.

Le vendite erano crollate e molti viticoltori erano stati costretti a conservare i raccolti degli anni precedenti, per mancanza di acquirenti.

Vestito oro antico.

Al naso, è un Cognac caratteristico di Fins Bois con note leggermente dolci e fruttate (mango, mora, ananas cotto), sostenute da una piacevole salinità, a testimonianza di un terroir più minerale che argilloso.

C'è una certa lunghezza e un equilibrio molto bello in questo insieme aromatico, che fa venire voglia di metterlo in bocca.

Al primo assaggio, questo Cognac è morbido, quasi discreto, ma molto rapidamente assume ampiezza.

Il palato è avido come il naso, il fruttato ampliato da note speziate che segnano i 31 anni di invecchiamento in botte.

Il finale è vellutato, molto profumato, e fa venire voglia di fare un rabbocco.

Un Cognac accessibile, per gli amanti del Fins Bois tradizionale.

Caricamento ...