Chat with us, powered by LiveChat

Château Le Bon Pasteur 2020

Bordeaux - Pomerol - Château Le Bon Pasteur

Grande vino di Pomerol

59,76 $

Format et conditionnement

In magazzino

Consegna gratuita da 300€ in Europa e da 1000 €/$ in USA

Imballaggio sicuro e assicurazione sul trasporto

Imballaggio sicuro e assicurazione sul trasporto

Pagamento sicuro al 100%
Pagamento sicuro al 100%
Conservato in cantina climatizzata
Conservato in cantina climatizzata
Caratteristiche
Varietà d'uva
Merlot 80%
Cabernet Franc 20%
Château Le Bon Pasteur

Château Le Bon Pasteur

Aggraziata referenza situata nel cuore della denominazione Pomerol, lo Château Le Bon Pasteur fu fondato negli anni Venti dai nonni del famoso enologo-consulente Michel Rolland. Quest'ultimo subentrò nel 1979, introducendo numerose innovazioni tecniche che contribuirono rapidamente alla sua fama internazionale. 

Accompagnati dalla moglie Dany, non hanno mai smesso di esaltare la grandezza del terroir del loro Domaine, offrendo cru complessi e ricchi di eleganza. Oggi, il team è guidato da Benoît Prévot, con Michel Rolland come consulente.

Lo Château Le Bon Pasteur è piantato su 6,6 ettari di terreni di ghiaia-argilla e ghiaia-sabbia. I vitigni sono 80% Merlot e 20% Cabernet franc. I vini vengono affinati per 15-18 mesi in botti di rovere francese, di cui l'80% nuove.

L'Etoile de Bon Pasteur è il Secondo vino prodotto nella tenuta.

Lo Château Le Bon Pasteur produce vini quasi esemplari, tanto sono raffinati, vellutati e profondi, che sviluppano sublimi aromi di evoluzione dopo qualche anno di cantina. 

Note di critica professionale Château Le Bon Pasteur 2020.

Wine Advocate - Robert Parker
94/100
James Suckling
96/100
Jancis Robinson
16.5/20
Vinous - A. Galloni
94/100

Descrizione Château Le Bon Pasteur 2020

Il 2020 è un'annata soleggiata e precoce per il vigneto di Bordeaux, che ha dato vita a magnifici vini rossi. Sarà ricordata come un'estate calda e secca, con pochissime precipitazioni fino alla vendemmia. Grazie alle condizioni molto favorevoli di settembre, quasi estive con notti fresche e giornate soleggiate, le uve hanno ottenuto un'eccellente maturazione.

Assemblaggio dell'annata 2020: 80% Merlot, 20% Cabernet Franc.

La veste è di un colore viola intenso con riflessi violacei.

Al naso è seducente ed espressivo, con note di frutti neri in confettura, lampone e violetta, oltre a liquirizia e legno pregiato.

L'attacco è setoso, rivelando un vino di grande purezza e giocando su un registro di frutti rossi e spezie dolci. Voluminoso e sostenuto da tannini fini e strutturati, mostra freschezza fino al finale, lungo, nobile e goloso. Un ottimo vino di Pomerol in divenire.

Abbinamento cibo-vino:

Lo Château Le Bon Pasteur 2020 si apprezzerà con un mignon di vitello al cardamomo, un filetto di manzo con salsa di spugnole, un cinghiale arrosto marinato al vino rosso o una bistecca di cervo tartufata.

Per un accordo con i formaggi, privilegiare quelli a pasta pressata e non cotta: cantal, mimolette vecchia, morbier, saint-nectaire e tomme di Savoia. Si può gustare anche con il Brie de Meaux, il Gouda o il Salers.

Come dessert, si può concludere con una sfera di cioccolato, una torta Opera o un russo.

Potenziale di conservazione e degustazione:

Lo Château Le Bon Pasteur 2020 merita di attendere diversi anni in cantina per esprimere tutto il suo potenziale, e può essere apprezzato fino al 2040.

Ma è già pronto per essere apprezzato appieno oggi. A tal fine, aprire e decantare la bottiglia nel locale di servizio a una temperatura ambiente compresa tra 15 e 18°C, idealmente da 3 a 4 ore prima della degustazione.

Le bottiglie vanno conservate in cantina, al riparo dalla luce, in posizione coricata, a un grado igrometrico ottimale del 70%.

Caricamento ...