Chat with us, powered by LiveChat

Château Gloria 2022

Bordeaux - Saint-Julien - Château Gloria
233,05 $

Format et conditionnement

Non disponibile
Avvisami quando disponibile

Consegna gratuita da 300€ in Europa e da 1000 €/$ in USA

Imballaggio sicuro e assicurazione sul trasporto

Imballaggio sicuro e assicurazione sul trasporto

Pagamento sicuro al 100%
Pagamento sicuro al 100%
Conservato in cantina climatizzata
Conservato in cantina climatizzata
Caratteristiche
Varietà d'uva
Cabernet Sauvignon 50%
Merlot 35%
Cabernet Franc 6%
Petit Verdot 8
Château Gloria

Château Gloria

Qualificata come una vera e propria impresa, dal momento che i vigneti di Saint-Julien rappresentano 900 ettari, appartenenti quasi interamente agli 11 grands crus classés della denominazione.

Gli anni '70 segneranno il culmine con un Domaine che si estende su una superficie di 44 ettari, per lo più costituiti da terroir di crus classés, alcuni dei quali tra i più prestigiosi. da allora sono stati aggiunti altri 6 ettari al vigneto.

E se lo Château non è Cru Classé, il motivo è molto semplice: quando fu classificato nel 1855, non esisteva. In ogni caso, questo Saint-Julien è all'altezza del suo nome, un nome di gLoira e di successo, ma anche di fede. Quello di un uomo del nostro tempo che ha saputo "inventare" un nuovo cru e portarlo alla massima notorietà.

Vigneti: 65% Cabernet Sauvignon, 25% Merlot, 5% Cabernet Franc e 5% Petit Verdot.

Le uve vengono raccolte a mano per una produzione annua di circa 220.000 bottiglie.

Note di critica professionale Château Gloria 2022.

James Suckling
95/100
Jancis Robinson
17/20
Decanter
93/100
La Revue du Vin de France
94/100
Jean-Marc Quarin
93/100
Wine Advocate - W. Kelley
93/100
Wine Cellar Insider - J. Leve
95/100
Wine Independent - L. Perrotti
94/100
Markus Del Monego
93/100
Jeb Dunnuck
96/100
Alexandre Ma
93/100

Descrizione Château Gloria 2022

Un inverno complessivamente piuttosto mite, con il classico germogliamento intorno al 20 marzo.

Lo sviluppo della vite è piuttosto rapido, e i timori di gelate primaverili saranno confermati.

Nella prima quindicina di aprile, le temperature scendono a più riprese fino a -4 gradi Celsius su alcuni terroir. Il mese di maggio è stato fortunatamente caratterizzato da un'insolazione record, da scarse precipitazioni e da temperature miti, che hanno portato a una rapida ripresa e crescita.

La fase di fioritura è finalmente precoce, il 31 maggio per il Merlot e il 2 giugno per il Cabernet Sauvignon, il che fa già presagire una vendemmia prima del 15 settembre.

Giugno è caratterizzato da un'ondata di caldo importante, con picchi di temperatura nella settimana dal 13 al 20, che sfiorano i 40 gradi.

Le viti si sono adattate alle alte temperature che si sono protratte da maggio e le bucce degli acini sono spesse e prive di scottature.

L'annata 2022 si presenta in salute impeccabile, con una maturazione perfetta, i vini sono di un colore cremisi molto profondo, molto aromatici e con una struttura piena e carnosa in bocca.

Sicuramente un vino per il piacere immediato che combina un'ottima cantina.

L'annata 2022 gode di una salute impeccabile, una maturazione perfetta, i vini sono di un colore cremisi molto profondo, molto aromatici e con una struttura piena e carnosa in bocca.

Sicuramente un vino per il piacere immediato che combina un'ottima cantina.

Caricamento ...