Chat with us, powered by LiveChat

Domaine Jacques Prieur Musigny Grand Cru 2006

Bourgogne - Musigny - Grand Cru - Jacques Prieur
1.067,07 $
Bottiglia da 0,75 l
In magazzino

Consegna gratuita da 300€ in Europa e da 1000 €/$ in USA

Imballaggio sicuro e assicurazione sul trasporto

Imballaggio sicuro e assicurazione sul trasporto

Pagamento sicuro al 100%
Pagamento sicuro al 100%
Conservato in cantina climatizzata
Conservato in cantina climatizzata
Caratteristiche
Varietà d'uva
Pinot Noir 100%
Jacques Prieur

Jacques Prieur

Impiantato a Meursault fin dal XIX secolo, il Domaine Jacques Prieur vanta una delle più belle collezioni di Grands Crus e Premiers Crus esistenti. I suoi 21 ettari di vigneti (11ha di Pinot Noir e 10ha di Chardonnay) comprendono molti terroir prestigiosi, come i Grands Crus Montrachet, Chevalier-Montrachet, Corton-Charlemagne, Corton-Bressandes, Echézeaux, Clos Vougeot, Musigny, Chambertin e Chambertin Clos de Bèze. Si tratta di un terzo delle Appellations Grands Crus della Borgogna.

Quattordici Premiers Crus completano questa splendida collezione distribuita tra la Côte de Beaune e la Côte de Nuits. Nove grands crus, quattordici premiers crus, tre crus monopoles, un vero e proprio filo di perle. 

Oggi al timone di questo gioiello della Borgogna, la Famiglia Labruyère, proprietaria anche di Château Rouget a Pomerol e del Domaine Labruyère a Moulin-à-Vent, lavora quotidianamente per valorizzare questo prestigioso patrimonio. È affiancata da Martin Prieur, nipote di Jacques Prieur, che lavora e vive con la famiglia nella proprietà dal 1990. Oggi responsabile, insieme a Edouard Labruyère, della commercializzazione dei vini del Domaine, Martin Prieur rappresenta l'anello di congiunzione tra il passato e il presente, poiché nessuno conosce la storia del Domaine e dei suoi vigneti quanto lui. Sotto la guida di Daniel Godefroy, un esperto gestore di vigneti che conosce a fondo ogni appezzamento, il Domaine segue da molti anni un approccio di "viticoltura ragionata". Il lavoro in cantina e in cantina è supervisionato dall'eccellente enologa Nadine Gublin. Abile nell'intervenire in modo ragionato e preciso nel processo di vinificazione, è stata insignita... Vedi altro...

Descrizione Domaine Jacques Prieur Musigny Grand Cru 2006

Appellazione Grand Cru della Côte de Nuits, Musigny è uno dei più grandi terroir della Borgogna. Comprende poco più di dieci ettari su una terrazza rocciosa e calcarea con un pendio piuttosto ripido, sopra Clos de Vougeot, tra i Premier Cru Les Amoureuses e Les Echezeaux. Esposta a sud-est, la denominazione beneficia di un microclima ristretto e soleggiato, con un terreno sottile e molto pietroso che rafforza questa impressione di calore. Il Domaine Jacques Prieur possiede una parcella di 0,77 ettari che dà origine a questo splendido vino.  

Dopo un luglio torrido, il 2006 si è rivelato un'annata bella e molto classica. Le uve sono state raccolte a mano, poi selezionate e totalmente diraspate. La vinificazione è durata 20 giorni in tini di legno a temperatura controllata. L'affinamento è avvenuto al 100% in botti di rovere nuove per 19 mesi. 

Il colore è rosso brillante, semi-trasparente con bordi ambrati. Il naso, molto profumato, rivela con energia deliziosi aromi di frutta rossa mescolati a graziose note floreali di rose e viole. Un bouquet meraviglioso accompagnato da note terrose e di sottobosco.  

Al palato, la sensazione è pura e setosa, con tannini soffici e un notevole equilibrio acido. L'insieme è molto armonico con sapori di amarena e ribes rosso, note di erbe aromatiche e foglie secche. C'è anche una nota di composta, presente in molti dei grandi vini dell'annata. L'espressione del territorio è molto evidente, con una vibrante mineralità sul finale. Al palato è audace, ricco e sontuoso. 

Se bevuto a 16°C in ampi calici rossi borgognoni, questo vino sarebbe l'abbinamento perfetto per il fagiano con i fichi o la pernice con i funghi selvatici.

Caricamento ...