Chat with us, powered by LiveChat
FiD's+14%

Marancheville Lot 14-45

Cognac - Grande Champagne - Premier Cru de Cognac - Hors d'âge - Marancheville
546,03 $
Bottiglia da 0,70 l con custodia
In magazzino
Imballaggio sicuro e assicurazione sul trasporto

Imballaggio sicuro e assicurazione sul trasporto

Pagamento sicuro al 100%
Pagamento sicuro al 100%
Conservato in cantina climatizzata
Conservato in cantina climatizzata
Caratteristiche
Marancheville

Marancheville

Casa Marancheville, situata a Mainxe, uno dei villaggi viticoli della Grande Champagne di Cognac classificato Premier Cru della Regione di Cognac.

La casa di Cognac è gestita da una famiglia di distillatori e produttori di vino per tradizione che ha ampliato la propria attività circa 5 anni fa sviluppando un marchio di Cognac.

Descrizione Marancheville Lot 14-45

Il nome "Lot 14-45" si riferisce alle due annate che danno vita al blend e sono presenti in parti uguali: 1914 e 1945! Anni che segnano l'inizio e la fine delle uniche due guerre mondiali che il mondo abbia mai conosciuto... Più che un'acquavite, questo Cognac è un vero e proprio monumento che cattura nei suoi aromi e sapori un periodo storico così importante.

Questa storica eau-de-vie è contenuta in una classica bottiglia di Cognac sigillata con cera blu navy, una tonalità appropriata per un Cognac del periodo bellico. Nonostante l'età dei lotti, non è stata effettuata alcuna riduzione. Al contrario, è stata aggiunta una quantità minima di Cognac vecchio (circa il 5%) al blend per raggiungere i 40° minimi richiesti dalla denominazione.

Il lotto 14-45 si presenta con un colore ambrato con riflessi dorati. Il primo naso è dominato dal legno, con note di cedro ed eucalipto, e da delicate note floreali che ricordano i petali di rosa, freschi e appassiti. Poi sprigiona un'affascinante complessità con sfumature sempre diverse di frutta matura (arance, mango, pesche e albicocche), vaniglia e miele. Dal bicchiere emerge un aroma incomparabile che solo i distillati molto vecchi possono acquisire, note di spezie e rancio.

Al palato, legnosità e petali di rosa dominano nuovamente la percezione iniziale. La consistenza è densa e sciropposa, ma asciutta e senza dolcezza o pesantezza. Una moltitudine di agrumi e frutti esotici, maturi e aspri, ci raggiunge in un'abbagliante complessità: scorza d'arancia, mango surmaturo, fico e albicocca secca, accompagnati da note di pasticceria fine. Gli aromi turbinano, cambiano e poi ritornano in un meraviglioso e inebriante turbinio aromatico, con un'eleganza e una finezza sorprendenti per un Cognac di questa età. Un finale lunghissimo continua ancora e ancora su un rancio sottile e persistente. Un Cognac eccezionale da assaporare in modo contemplativo, una magica capsula del tempo.

Caricamento ...