Chat with us, powered by LiveChat
FiD's+14%

Les Forts de Latour 2008

Bordeaux - Pauillac - 2° vino - Château Latour
244,81 $
Bottiglia da 0,75 l
In magazzino
Imballaggio sicuro e assicurazione sul trasporto

Imballaggio sicuro e assicurazione sul trasporto

Pagamento sicuro al 100%
Pagamento sicuro al 100%
Conservato in cantina climatizzata
Conservato in cantina climatizzata
Caratteristiche
Varietà d'uva
Cabernet Sauvignon 67%
Petit Verdot 2%
Merlot 31
Château Latour

Château Latour

Chi non conosce Château Latour, un nome molto semplice che tuttavia non ha mai meritato il grande prestigio che ha acquisito. La sua storia inizia nel 1718, quando il marchese Nicolas-Alexandre de Ségur piantò le prime viti sul sito

Nel 1787, poi, Thomas Jefferson, allora ambasciatore degli Stati Uniti in Francia, lo citò nei suoi appunti di viaggio, segnando l'inizio della sua fama.

Nel 1855, la sua consacrazione è stata raggiunta quando ha ottenuto il prestigioso titolo di Ier Grand Cru Classé nella classificazione dei Grands Crus del Médoc, una distinzione che condivide con Château Lafite Rothschild, Château Haut-Brion e Château Margaux, e poi con Château Mouton Rothschild dal 1973.

Proprietario dell'uomo d'affari francese François Pinault dal 1993, Château Latour regna su un vigneto di 80 ettari, 48 dei quali sono raggruppati all'interno di un recinto con viti di oltre 40 anni che costituiscono il cuore del Domaine. Sono piantate su colline ghiaiose che si affacciano sull'estuario della Gironda, un terroir ideale e di alta qualità, e danno vita a un grande vino. I vitigni sono 76% Cabernet Sauvignon, 22% Merlot e 2% Cabernet Franc e Petit Verdot. 

Il Domaine produce altre due cuvée: un Second vin, Les Forts de Latour, e un terzo vino, il Pauillac de Latour.

Vedi altro...

Note di critica professionale Les Forts de Latour 2008.

Wine Enthusiast
91/100
Bettane & Desseauve
17.5/20
Jean-Marc Quarin
92/100
Falstaff
92/100
Wine Cellar Insider - J. Leve
92/100
La Revue du Vin de France
17.5/20

Descrizione Les Forts de Latour 2008

Il vino ha un elegante colore rosso rubino brillante con riflessi leggermente aranciati.

Al primo assaggio, offre un complesso bouquet aromatico che mescola frutti neri e profumi di sottobosco.

Dopo l'aerazione compaiono note legnose. Al palato, il vino è potente e concentrato.

L'attacco caldo, si equilibra rapidamente ed evolve su tannini ancora piuttosto fermentati ma, di grande qualità.

Il finale, concentrato e persistente termina su frutti golosi.

Caricamento ...