Chat with us, powered by LiveChat

Château Prieuré-Lichine 2018

Bordeaux - Margaux - 4ème Grand Cru Classé - Château Prieuré-Lichine

4° Grand Cru Classé nel 1855

41,48 $

Format et conditionnement

In magazzino

Spedizione gratuita a partire da 1000€ IVA esclusa (USA e Europa) e ordine preparato entro 24 ore.

Imballaggio sicuro e assicurazione sul trasporto

Imballaggio sicuro e assicurazione sul trasporto

Pagamento sicuro al 100%
Pagamento sicuro al 100%
Conservato in cantina climatizzata
Conservato in cantina climatizzata
Caratteristiche
Varietà d'uva
Cabernet Sauvignon 65%
Merlot 30%
Petit Verdot 5
Château Prieuré-Lichine

Château Prieuré-Lichine

Lo Château Prieuré-Lichine è un edificio discreto nel cuore della denominazione Margaux, i cui vini riflettono la grandezza del sublime terroir. Il Domaine fu fondato nel XII secolo dai monaci dell'Abbazia di Vertheuil, ed era allora conosciuto come Prieuré de Cantenac.

Lo Château Prieuré-Lichine divenne un Quarto Grand Cru Classé nella famosa classificazione del 1855 all'Esposizione Universale di Parigi. 

Nel 1951, Alexis LicHine, un commerciante di vini russo-americano soprannominato il "Papa del Vino", lo acquistò e vi aggiunse il suo nome due anni dopo. Con pazienza e perseveranza, dotò il Domaine di nuovi terroir e ne modernizzò le strutture, portandolo ai vertici. Oggi appartiene al gruppo Ballande, vanta una nuova sala tini che consente vinificazioni su misura che rivelano il potenziale straordinario del suo terroir.

Il vigneto si estende su una superficie di 78 ettari, piantati con il 55% di Cabernet Sauvignon, il 40% di Merlot e il 5% di Petit Verdot, destinati alla produzione del Grand Vin e del Second Vin, Confidences de Prieuré-LicHine. I vini vengono affinati per 14-16 mesi in botti di rovere, di cui il 40% nuove.

Da qualche anno, 2. 2 ettari sono stati dedicati alla produzione di vino.2 ettari sono stati dedicati alla produzione del Blanc du Château Prieuré-Lichine, piantato con il 70% di Sauvignon blanc e il 30% di Sémillon.

Lo Château Prieuré-Lichine offre vini rinomati per la loro precisione, gourmandise e finezza.

Note di critica professionale Château Prieuré-Lichine 2018.

Robert Parker
91/100
James Suckling
94/100
Wine Spectator
92/100
Jancis Robinson
17/20
Vinous - A. Galloni
94/100

Descrizione Château Prieuré-Lichine 2018

L'annata 2018 è l'espressione per eccellenza delle grandi annate di Bordeaux. Quest'anno è definito da due periodi ben distinti: un inizio di stagione umido e un secondo periodo particolarmente secco a partire da luglio. Le viti hanno approfittato di queste condizioni e a fine settembre le uve erano molto concentrate con bucce spesse. Grazie al rigore ma soprattutto alla passione che anima tutti i team di Prieuré-Lichine, il mosaico di parcelle del dominio sarà stato portato a maturazione con la massima cura.

La veste è di un colore viola intenso, con brillanti riflessi granati.

Al naso si apre con una bella esplosione aromatica di frutti di bosco, ribes nero e mora, seguiti da spezie pepate, cardamomo e legno di vaniglia.

Ma è al palato che la sua ricchezza si esprime al meglio, dove rivela volume e un tocco delicato grazie a tannini di alta classe. Molto concentrato, con note di frutti rossi e olive nere, termina con grazia su un finale fresco e persistente.

Abbinamento cibo-vino:

Lo Château Prieuré-Lichine 2018 si sublima con la bistecca di fianchetto con scalogno, il petto d'anatra con salsa al pinot nero, lo stufato di lepre, gli atri di selvaggina o la pernice con funghi selvatici.

Per un accordo con i formaggi, privilegiate quelli a pasta pressata e non cotta: cantal, mimolette vecchia, morbier, saint-nectaire e tomme di Savoia.

Come dessert, sarà particolarmente delizioso con una torta Opera, una bavarese al cioccolato o anche con cupole di pralina.

Potenziale di invecchiamento e degustazione:

Lo Château Prieuré-Lichine 2018 è un Margaux con un bel potenziale di invecchiamento, che può attendere altri 10 anni per raggiungere il suo potenziale tra il 2033 e il 2036.

Tuttavia, si presta perfettamente a essere degustato subito. Per farlo, abbiate cura di mettere la bottiglia la sera prima nel locale di servizio a temperatura ambiente. Aprirla e decantarla almeno 3 o 4 ore prima della degustazione.

Le bottiglie saranno conservate in cantina al riparo dalla luce, coricate, a un grado igrometrico ottimale del 70%.

Caricamento ...