Chat with us, powered by LiveChat

Domaine Jacques Prieur Chambertin Grand Cru 2016

Bourgogne - Chambertin - Grand Cru - Jacques Prieur
541,68 $
Bottiglia da 0,75 l
In magazzino

Spedizione gratuita a partire da 1000€ IVA esclusa (USA e Europa) e ordine preparato entro 24 ore.

Imballaggio sicuro e assicurazione sul trasporto

Imballaggio sicuro e assicurazione sul trasporto

Pagamento sicuro al 100%
Pagamento sicuro al 100%
Conservato in cantina climatizzata
Conservato in cantina climatizzata
Caratteristiche
Varietà d'uva
Pinot Noir 100%
Jacques Prieur

Jacques Prieur

Impiantato a Meursault fin dal XIX secolo, il Domaine Jacques Prieur vanta una delle più belle collezioni di Grands Crus e Premiers Crus esistenti. I suoi 21 ettari di vigneti (11ha di Pinot Noir e 10ha di Chardonnay) comprendono molti terroir prestigiosi, come i Grands Crus Montrachet, Chevalier-Montrachet, Corton-Charlemagne, Corton-Bressandes, Echézeaux, Clos Vougeot, Musigny, Chambertin e Chambertin Clos de Bèze. Si tratta di un terzo delle Appellations Grands Crus della Borgogna.

Quattordici Premiers Crus completano questa splendida collezione distribuita tra la Côte de Beaune e la Côte de Nuits. Nove grands crus, quattordici premiers crus, tre crus monopoles, un vero e proprio filo di perle. 

Oggi al timone di questo gioiello della Borgogna, la Famiglia Labruyère, proprietaria anche di Château Rouget a Pomerol e del Domaine Labruyère a Moulin-à-Vent, lavora quotidianamente per valorizzare questo prestigioso patrimonio. È affiancata da Martin Prieur, nipote di Jacques Prieur, che lavora e vive con la famiglia nella proprietà dal 1990. Oggi responsabile, insieme a Edouard Labruyère, della commercializzazione dei vini del Domaine, Martin Prieur rappresenta l'anello di congiunzione tra il passato e il presente, poiché nessuno conosce la storia del Domaine e delle sue vigne quanto lui.Sotto la guida di Daniel Godefroy, esperto responsabile dei vigneti che conosce a fondo ogni appezzamento, il Domaine segue da molti anni un approccio di "viticultura ragionata". Il lavoro in cantina e in cantina è supervisionato dall'eccellente enologa Nadine Gublin. Abile nell'intervenire in modo ragionato e preciso nel processo di vinificazione, è stata insignita... Vedi altro...

Descrizione Domaine Jacques Prieur Chambertin Grand Cru 2016

Costituita da soli 13 ettari, la denominazione Chambertin è la più prestigiosa degli otto Grands Crus di Gevrey-Chambertin nella Côte de Nuits e uno dei più grandi terroir della Borgogna. Chambertin è conosciuto con questo nome dal XIII secolo, con i suoi confini immutati. Napoléon non avrebbe bevuto altro. Oggi, chi ha avuto la fortuna di assaggiarlo una volta, tende a voler emulare l'imperatore... Il Domaine Jacques Prieur dispone di una parcella di 0,49 ettari esposta completamente a est, un terroir profondo di grandi blocchi di calcare fessurato nel sottosuolo che dà vita a questo vino straordinario.   

L'annata 2016 sarà segnata da un devastante episodio di gelata a fine aprile che spazza via le parcelle meglio esposte del vigneto. In seguito le viti procedono lentamente, ma grazie a un'estate molto bella e calda e al Sec, l'invaiatura inizia rapidamente a metà agosto e le uve maturano a ritmo costante per la vendemmia che inizia il 20 settembre 2016. Queste condizioni, unite a condizioni sanitarie perfette, produrranno una grande annata in tutta la Borgogna. La vinificazione è durata 18 giorni in tini di legno a temperatura controllata. L'invecchiamento è avvenuto al 100% in botti di rovere per 20 mesi.    

La robe è di un rosso rubino intenso. Al naso si apre con aromi concentrati di frutti rossi e note molto mature di amarena, accompagnate da sottili note floreali di violetta e rosa fresca e sfumata. Una tavolozza di spezie, gourmand e pepate, fa la sua comparsa con grande eleganza. 

Un palato molto setoso e gourmand, senza rusticità, fa eco al fatto che la vendemmia è stata totalmente diraspata. Il fruttato è maturo, con note di amarena e mora selvatica, unite a quelle di frutti rossi aspri che aggiungono discretamente la loro freschezza. Una nota di tostatura aggiunge la giusta quantità di legno. Il finale sapido e persistente, con tannini fini e setosi, è squisitamente elegante e affascinante. 

Questo Chambertin Grand Cru si abbina bene a cinghiale saltato al vino rosso o a una coscia di cervo al forno. 

Caricamento ...