Chat with us, powered by LiveChat

Louis Latour Nuits-Saint-Georges Premier Cru "Les Damodes" 2016

Bourgogne - Nuits-Saint-Georges - Premier Cru - Louis Latour
82,91 $
Bottiglia da 0,75 l
Non disponibile
Avvisami quando disponibile

Spedizione gratuita a partire da 1000€ IVA esclusa (USA e Europa) e ordine preparato entro 24 ore.

Imballaggio sicuro e assicurazione sul trasporto

Imballaggio sicuro e assicurazione sul trasporto

Pagamento sicuro al 100%
Pagamento sicuro al 100%
Conservato in cantina climatizzata
Conservato in cantina climatizzata
Caratteristiche
Varietà d'uva
Pinot Noir 100%
Louis Latour

Louis Latour

Latour, un nome prestigioso in Bourgogne da oltre duecento anni. In effetti, la Maison Louis Latour è stata fondata nel 1797.

È una famiglia di viticoltori di Aloxe-Corton dal XVII secolo che ha pazientemente costruito il proprio vigneto di circa cinquanta ettari, di cui 29 ettari sono Grands Crus - Côtes d'Or. Uno Domaine unico nel suo genere.

I 29 ettari di vigneti Grands Crus dello Domaine Louis Latour si estendono dallo Côte de Beaune allo Côte de Nuits. La Casa possiede anche le Château Corton Grancey e le cantine del 1834 incastonate nella roccia delle Corton "Pierrières", che consentono una maturazione e un invecchiamento ottimali.

La Maison è oggi gestita da Louis-Fabrice Latour, una settima generazione.

La maggior parte delle vigne di Domaine Louis Latour si trova ad Aloxe-Corton, luogo di nascita della famiglia. In questo villaggio, Louis Latour possiede 10.5 ettari di Grand Cru Corton-Charlemagne, uno dei vini bianchi più famosi di Bourgogne, ma anche diversi ettari di grandi vini rossi: Corton "Clos de la Vigne au Saint", Corton "Bressandes", Corton "Chaumes", Corton "Pougets", Corton "Perrières", Corton "Clos du Roi" e Corton "Grèves". lo Louis Latour... Vedi altro...

Descrizione Louis Latour Nuits-Saint-Georges Premier Cru "Les Damodes" 2016

Il Nuits-Saint-Georges Premier Cru "Les Damodes" 2016 è un vino proveniente dall'omonimo lieu-dit situato nella parte settentrionale della denominazione Nuits-Saint-Georges e a sud di Vosne-Romanée 1er Cru.

La storia dietro al suo nome, che evoca leggende fiabesche e le sagome rocciose che costeggiano il sito e che assumono l'aspetto di dame vestite con lunghi abiti, aggiunge un fascino mistico a questo luogo.

Venuto su un terreno calcareo poco profondo con un'esposizione soleggiata, questo vino riflette il suo eccezionale terroir, che incarna con eleganza e delicatezza. La vinificazione tradizionale in tini aperti è seguita da una fermentazione malolattica completa e da un affinamento di 10-12 mesi in botti di rovere, di cui il 40% nuove, assemblate e tostate presso la bottaia Louis Latour. La combinazione di queste fasi conferisce al vino una notevole struttura e complessità.

Alla degustazione si presenta con un colore rubino intenso e rivela un naso legnoso con belle note di moka e ribes nero. Al palato, rivela un'ampiezza e una freschezza impressionanti, con tannini setosi e sottili note di ciliegia e moka.

Questo vino è ideale per accompagnare piatti ricchi e saporiti, come un cosciotto di montone, un onglet con scalogni o anche una raffinata affinée di Epoisses.

Caricamento ...