Chat with us, powered by LiveChat
FiD's+5%

Réserve de la Comtesse 2016

Bordeaux - Saint-Julien - 2° vino - Château Pichon-Longueville Comtesse de Lalande
61,21 $
Bottiglia da 0,75 l
In magazzino
Imballaggio sicuro e assicurazione sul trasporto

Imballaggio sicuro e assicurazione sul trasporto

Pagamento sicuro al 100%
Pagamento sicuro al 100%
Conservato in cantina climatizzata
Conservato in cantina climatizzata
Caratteristiche
Varietà d'uva
Cabernet Sauvignon 54%
Merlot 37%
Cabernet Franc 4%
Petit Verdot 5
Château Pichon-Longueville Comtesse de Lalande

Château Pichon-Longueville Comtesse de Lalande

Lo Château Pichon-Longueville Comtesse de Lalande incarna l'eleganza e la raffinatezza dei vini di Pauillac. È una proprietà classificata Second Grand Cru nella classificazione ufficiale dei vini di Bordeaux del 1855. Per oltre tre secoli, questa illustre tenuta vinicola è stata plasmata da generazioni di appassionati, con un'attenzione meticolosa alla qualità del terroir e all'eccezionale competenza della famiglia.

La storia di Château Pichon-Longueville Comtesse de Lalande risale al XVII secolo. Nel 1689, Pierre de Mazure de Rauzan, un influente commerciante di vini, acquistò i vigneti ed eresse il Domaine che oggi porta il suo nome. Nel corso degli anni, il Domaine cambiò più volte proprietà, ma fu solo all'inizio del XX secolo che lo Château conobbe un periodo di stabilità grazie alla famiglia Miailhe. Nel 1925, May-Eliane de Lencquesaing, figura emblematica della famiglia Miailhe, ereditò la tenuta e dedicò gran parte della sua vita alla sua gestione, contribuendo alla sua fama mondiale.

Il terroir di Château Pichon-Longueville Comtesse de Lalande è di qualità eccezionale, con terreni composti da ghiaia, argilla e calcare. I vigneti si... Vedi altro...

Note di critica professionale Réserve de la Comtesse 2016.

Vert de Vin
93/100
Falstaff
93/100
Vinum Wine Magazine
16/20
Wine Cellar Insider - J. Leve
91/100
Jeannie Cho Lee
94/100

Descrizione Réserve de la Comtesse 2016

Con il suo colore intenso e profondo, questo vino ci seduce con il suo naso incredibilmente fine. Note di bacche nere e liquirizia si mescolano. In sottofondo, si percepisce anche una nota di mentolo. Al palato è elegante e ben bilanciato. L'attacco è seducente e il corpo morbido. I tannini sono presenti ma relativamente vellutati. Gli aromi di frutta nera emergono con avidità e si estendono fino al finale molto persistente

Caricamento ...