Chat with us, powered by LiveChat

Château Canon La Gaffelière 2016

Bordeaux - Saint-Émilion - 1er Grand Cru Classé - Château Canon la Gaffelière

1° Grand Cru Classé Saint-Emilion

87,93 $
Bottiglia da 0,75 l
In magazzino

Spedizione gratuita a partire da 1000€ IVA esclusa (USA e Europa) e ordine preparato entro 24 ore.

Imballaggio sicuro e assicurazione sul trasporto

Imballaggio sicuro e assicurazione sul trasporto

Pagamento sicuro al 100%
Pagamento sicuro al 100%
Conservato in cantina climatizzata
Conservato in cantina climatizzata
Caratteristiche
Varietà d'uva
Merlot 55%
Cabernet Franc 35%
Cabernet Sauvignon 10%
Château Canon la Gaffelière

Château Canon la Gaffelière

Come uno dei principali riferimenti viticoli di Saint-Emilion, Château Canon la Gaffelière incarna l'eccellenza dei grandi vini della Rive droite de Bordeaux. Situato ai piedi del pendio a sud del villaggio di Saint-Emilion, è un vigneto la cui esistenza può essere fatta risalire al XVII secolo.

Ma la sua storia moderna è indissolubilmente legata alla nobile famiglia tedesca dei Conti Von Neipperg, che lo acquistò nel 1971. Una famiglia che ha sempre avuto un legame incrollabile con la viticoltura, e oggi Stephan Von Neipperg si impegna a mantenere questo vigneto e il suo eccezionale terroir ai massimi livelli, con passione e rispetto per l'ambiente. Infatti, la tenuta è certificata Biologica dal 2014. 

Lo Château Canon la Gaffelière è stato nominato Grand Cru Classé quando è stata creata la classificazione di Saint-Emilion nel 1955. Solo nell'edizione 2012 ha ottenuto il titolo di Premier Grand Cru Classé, a conferma della grandezza dei suoi vini.

Lo Château Canon la Gaffelière si occupa di un vigneto di 19,5 ettari piantato su terreni argillo-calcarei e sabbioso-argillosi ai piedi della collina. I vitigni sono 50% Merlot, 40% Cabernet Franc e 10% Cabernet Sauvignon. I vini vengono affinati per 15-18 mesi in botti di rovere francese, di cui il 50-80% nuove.

La tenuta produce un secondo vino, Hauts de Canon La Gaffelière.

Lo Château Canon la Gaffelière offre vini di grande finezza, eleganza, struttura e complessità, che lasciano un'impressione indelebile su chiunque li apprezzi.

Note di critica professionale Château Canon La Gaffelière 2016.

Robert Parker
95/100
James Suckling
96/100
Wine Spectator
95/100
Jancis Robinson
16.5/20
Vinous - A. Galloni
96/100

Descrizione Château Canon La Gaffelière 2016

L'annata 2016 è molto buona per il vigneto di Bordeaux. Il bel tempo di giugno permetterà una fioritura veloce e omogenea, mentre l'estate che seguirà sarà secca e calda. Il vigneto seguirà quindi un'evoluzione adeguata. Grazie alle ottime condizioni climatiche di settembre e ottobre, che hanno permesso alle diverse varietà di uva di perfezionare la loro maturazione, la vendemmia è stata di qualità eccezionale.

Assemblaggio dell'annata 2016: 55% Merlot, 35% Cabernet Franc, 10% Cabernet Sauvignon.

La veste è di un profondo colore scuro, sfumato da brillanti riflessi granata.

Al naso è intenso e offre note equilibrate di frutti neri, ciliegia e mora, grafite, tartufo e spezie, arricchite da un tocco di cacao.

L'attacco è preciso, il vino si evolve su una trama voluttuosa e mostra una superba freschezza. Giocando su un registro di piccoli frutti rossi, sale di potenza grazie a tannini fini ed eleganti, prima di sbocciare su un lungo finale con una bella acidità. Un Canon la Gaffelière 2016 di puro piacere.

Abbinamento cibo-vino:

Lo Château Canon la Gaffelière 2016 si abbina bene a una costata di prima scelta tomahawk alla griglia, a una lastra di cervo arrostita con polvere di cacao, a uno stinco di vitello della Corrèze arrostito con burro di Bresse o a una costoletta di agnello in crosta di erbe.

Per l'abbinamento con i formaggi, scegliete formaggi pressati non cotti: Edam, Gouda, Saint-Nectaire, Morbier, Tomme de Savoie o Salers.

Come dessert, sarà particolarmente squisito con una foresta nera, un dessert al pistacchio e cioccolato o una tartelletta di pere, caramello e noci pecan.

Potenziale di invecchiamento e degustazione:

Lo Château Canon la Gaffelière 2016 ha un grande potenziale di invecchiamento e può attendere ancora diversi anni in cantina per raggiungere il suo apice tra il 2030 e il 2033.

Ma si presta magnificamente ad essere degustato oggi, se adeguatamente preparato. A tal fine, la sera precedente è bene riporre la bottiglia a temperatura ambiente nel locale di servizio. Aprire e travasare la bottiglia idealmente 6-7 ore prima della degustazione.

Le bottiglie vanno conservate in cantina, al riparo dalla luce, in posizione coricata, a un grado igrometrico ottimale del 70%.

Caricamento ...