Chat with us, powered by LiveChat
Biodinamica

Eric Rodez Rosé

Champagne - Extra brut - Grand Cru - Rosé de saignée - Eric Rodez

Un Rosé fatto solo dal terroir Grand Cru di Ambonnay.

60,47 $
Bottiglia da 0,75 l
Non disponibile
Avvisami quando disponibile

Consegna gratuita da 300€ in Europa e da 1000 €/$ in USA

Imballaggio sicuro e assicurazione sul trasporto

Imballaggio sicuro e assicurazione sul trasporto

Pagamento sicuro al 100%
Pagamento sicuro al 100%
Conservato in cantina climatizzata
Conservato in cantina climatizzata
Caratteristiche
Varietà d'uva
Pinot Noir 75%
Chardonnay 25%
Eric Rodez

Eric Rodez

Da quasi tre secoli, la famiglia Rodez è legata alla terra di Champagne, e più in particolare al terroir di Ambonnay e al suo incantevole paesino, le cui stradine sono fiancheggiate dai muri delle tenute vinicole

Eric Rodez e sua moglie Martine coltivano da anni 6 ettari di vigneto secondo i principi dell'Agricoltura Biologica e della Biodinamica e da allora hanno passato il testimone al figlio Mickael, che incarna la nona generazione.

La Maison Eric Rodez: una vita di passione da 9 generazioni

La famiglia Rodez proviene da una lunga stirpe di viticoltori in cui ogni generazione ha contribuito a cesellare il sontuoso terroir in cui si trova, affinché esprimesse tutta la sua ricchezza. Oggi, il vigneto di Ambonnay sulla Montagne de Reims comprende 6 ettari, 4 di Pinot Nero e 2 di Chardonnay. Il rispetto e il pieno sviluppo delle vigne sono sempre stati una preoccupazione quotidiana per loro, ed è per questo che Eric Rodez ha impegnato il suo Domaine a convertirsi all'agricoltura biologica e biodinamica nel 2009. Nel 2012, la cantina ha ottenuto la certificazione "Alto Valore Ambientale". La filosofia della Maison Rodez è quindi guidata dal buon senso di questo viticoltore, che permette un buon mantenimento della biodiversità, offrendo infine Champagne che regalano piacere e godimento.

La Maison Eric Rodez: un savoir-faire eccezionale

Come in passato, la... Vedi altro...

Descrizione Eric Rodez Rosé

Risultato dell'unione di cuvées di macerazioni di Pinot Noir e di cuvées di Chardonnay, questo champagne Grand Cru d'Ambonnay è composto esclusivamente da vini di riserva e l'altra metà da vini vinificati in legno.

Il colore è un rosa intenso, l'espressione stessa della macerazione del Pinot Nero.

Il naso è complesso e rivela, dopo qualche istante, la presenza marcata di piccoli frutti rossi grazie al Pinot Nero.

Il palato, tutto liscio grazie allo Chardonnay, è rotondo e untuoso con note di quercia delicata.

Da servire a circa 12°C.

Perfetto con Sabaillons o dessert ai frutti rossi. Ottimo anche come aperitivo con sushi o tartine di trota d'Auvergne affumicata.

Può essere conservato in una cantina, lontano dalla luce e dal rumore, con la bottiglia abbassata.

Caricamento ...