Chat with us, powered by LiveChat

J.L. Vergnon Conversation

Champagne - Brut - Grand Cru - Blanc de blancs - J. L. Vergnon

Uno Champagne dei migliori terroir: Mesnil-sur-Oger, Oger e Avize.

34,76 $
Bottiglia da 0,75 l
In magazzino

Spedizione gratuita a partire da 1000€ IVA esclusa (USA e Europa) e ordine preparato entro 24 ore.

Imballaggio sicuro e assicurazione sul trasporto

Imballaggio sicuro e assicurazione sul trasporto

Pagamento sicuro al 100%
Pagamento sicuro al 100%
Conservato in cantina climatizzata
Conservato in cantina climatizzata
Caratteristiche
Varietà d'uva
Chardonnay 100%
J. L. Vergnon

J. L. Vergnon

Champagne JL Vergnon, cinque generazioni da quasi due secoli nella stessa casa che ospitò per prima Regnault Frères, una delle cui discendenti Elizabeth Regnault sposò un Vergnon.

Da questa unione nacque il figlio Jean-Louis, che negli anni Cinquanta ricreò il vigneto sulla Côte des blancs a Mesnil sur Oger e diede a questa Maison  il nome di Champagne JL Vergnon che conosciamo oggi.

Alain, suo figlio, prese il testimone nel 1979, seguito oggi da Didier e Brigitte coadiuvati dal rinomato enologo Christophe Constant.

Situata nel cuore della regione della Côte des blancs, la Maison Vergnon produce i suoi Champagne da uve raccolte nei suoi vigneti, tutti esclusivamente situati a Mesnil-sur-Oger, Oger e Avize, tutti classificati Grand Cru e piantati esclusivamente con uve Chardonnay.

Note di critica professionale J.L. Vergnon Conversation.

Wine Spectator
92/100
Gault & Millau
15/20
Stephen Tanzer
92/100

Descrizione J.L. Vergnon Conversation

Si tratta di uno champagne ottenuto da una miscela di uve raccolte nei Grands Crus di Mesnil-sur-Oger, Oger e Avize, provenienti esclusivamente dai vigneti della casa situati nei Grand Cru e da diverse annate.

Invecchiato per più di tre anni nelle cantine della casa.

Il colore è oro molto chiaro con riflessi verdi.

Il primo naso: note di mela cotogna, pompelmo con un pizzico di gelsomino. La seconda percezione è orientata al biscotto/boudoir con note di fragranze floreali come l'acacia accompagnate da aromi di pere, mandorle tostate, pastella di waffle e fiori d'arancio.

L'attacco al palato è molto minerale e gessoso, un discreto ricordo dei terreni molto gessosi della Côte des Blancs, con un tocco finale di miele di acacia e una leggera salinità.

Da servire a circa 8-10°C

Un ottimo champagne da aperitivo, ma anche con vari antipasti.

Caricamento ...