Chat with us, powered by LiveChat
FiD's+14%

Bollinger PN TX 17

Champagne - Extra brut - Premier Cru - Blanc de noirs - Bollinger
98,29 $
Bottiglia da 0,75 l
Non disponibile
Avvisami quando disponibile
Imballaggio sicuro e assicurazione sul trasporto

Imballaggio sicuro e assicurazione sul trasporto

Pagamento sicuro al 100%
Pagamento sicuro al 100%
Conservato in cantina climatizzata
Conservato in cantina climatizzata
Caratteristiche
Varietà d'uva
Pinot Noir 100%
Bollinger

Bollinger

Nel cuore del villaggio di Aÿ, la Casa di Bollinger gode di un prestigio universale non più dimostrabile, sempre alla ricerca dell'eccellenza. Ne è prova il fatto che, da un lato, la Bollinger è una delle Rare a possedere e, inoltre, a produrre le proprie uve per la produzione delle proprie annate, ma è anche l'unica ad avere ancora una bottaia in loco. 

Quest'ultima si occupa della manutenzione delle 3500 botti, alcune delle quali hanno più di 100 anni, giorno dopo giorno. Un know-how secolare che la Casa Bollinger si impegna a perpetuare.

Qual è la storia della Casa Champagne Bollinger?

Gli uomini dietro lo Bollinger

L'origine della Casa Bollinger è strettamente legata ad Athanase de Villermont (nato a Cuis nel 1763 e morto a Aÿ nel 1840), un ammiraglio dell'esercito francese che si distinse durante la guerra d'indipendenza americana e in particolare nella battaglia di Chesapeake del 29 aprile 1781. Qualche anno dopo, ereditò una grande famiglia Domaine nei pressi di Aÿ, un terroir rinomato per la qualità dei suoi vini, che non furono ufficialmente denominati "Champagne" fino alla creazione dell'Appellation d'Origine Contrôlée nel 1936.

Tuttavia, la correttezza delle sue origini aristocratiche non gli permetteva di dedicarsi a un'attività commerciale, per cui nel 1829 unì le forze con Joseph Bollinger (noto come Jacques Joseph Bollinger) e Paul Renaudin. Creò una Maison de vins de... Vedi altro...

Descrizione Bollinger PN TX 17

La cuvée Bollinger PN è una visione singolare del Pinot Noir, l'essenza stessa dello Champagne Bollinger e uno dei pilastri della Maison.

La sua ambizione è quella di mettere in risalto le diverse espressioni del Pinot Noir a seconda del suo terroir d'origine, ogni edizione una nuova interpretazione.

Sta diventando un riferimento permanente nella gamma. PN TX17, dopo VZ15 e VZ16, è la terza versione.

Questa cuvée PN TX17, 100% Pinot Noir quindi, è l'essenza del terroir di Tauxières (da cui TX, quando VZ sta per Verzenay) che le conferisce tensione, precisione e complessità.

Alcune uve di Verzenay e Avenay completano questo assemblaggio la cui annata di base è il 2017 (da cui TX17) e i cui vini di Réserve, fino all'annata 2006, sono tutti conservati in magnum.

I vini passano oltre 6 anni sui listelli prima della sboccatura e ricevono un leggero dosaggio di 4g/L.

Il naso è discreto e sottile. Note di rose essiccate, tabacco biondo, liquirizia e frutti di bosco segnano una vera ricchezza aromatica e una deliziosa evoluzione.

Il palato è generoso, albicocca cotta, pesca e ananas in primis, seguite da miele d'acacia e spezie dolci.

La freschezza arriva con il finale, dove il ribes nero e la scorza di agrumi si fondono con la salinità.

Un vino vivace, diretto e pulito che accompagnerà facilmente il pollame con albicocche candite e carote glassate.

Caricamento ...