Chat with us, powered by LiveChat

Château Cos d'Estournel 2008

Bordeaux - Saint-Estèphe - 2ème Grand Cru Classé - Château Cos d'Estournel
171,26 $
Bottiglia da 0,75 l
In magazzino
Imballaggio sicuro e assicurazione sul trasporto

Imballaggio sicuro e assicurazione sul trasporto

Pagamento sicuro al 100%
Pagamento sicuro al 100%
Conservato in cantina climatizzata
Conservato in cantina climatizzata
Caratteristiche
Varietà d'uva
Cabernet Sauvignon 85%
Merlot 13%
Cabernet Franc 2%
Château Cos d'Estournel

Château Cos d'Estournel

Quale Château più riconoscibile della denominazione Saint-Estèphe se non Cos d'Estournel con il suo stile orientale e le sue pagode? Un vino eccezionale con un'identità tutta sua, che non ha nulla da invidiare a nessuno. Nel 1811, Louis Gaspard d'Estournel acquistò diversi ettari di vigneto non lontano da una località chiamata Cos, ovvero "collina di ciottoli".

Non passò molto tempo prima che girasse il mondo per promuovere i suoi vini, fino all'India orientale, dove erano molto apprezzati dai maharaja. Una reputazione che gli valse il soprannome di "Maharajah di Saint-Estèphe". I lavori per la costruzione del castello iniziarono nel 1830, offrendo la famosa architettura ispirata all'Estremo Oriente, con pagode e statue di elefanti.

La sua reputazione gli valse il titolo di Second Grand Cru Classé nella famosa classificazione del 1855 per l'Esposizione Universale di Parigi. Di proprietà dal 2000 dell'imprenditore Michel Reybier, sono state intraprese numerose ristrutturazioni tecniche, con l'obiettivo di ricercare costantemente l'eccellenza e la precisione.

Oggi il vigneto si estende su 100 ettari di vigne, con un'età media di 45 anni, due terzi delle quali sono piantate a Cabernet Sauvignon, seguite da Merlot, Cabernet Franc e Petit Verdot. Sono utilizzati per produrre il Grand Vin e il Second Vin, il Pagodes de Cos. Alcuni appezzamenti sono invece coltivati a vitigni a bacca bianca, Sémillon e Sauvignon blanc, utilizzati per produrre... Vedi altro...

Descrizione Château Cos d'Estournel 2008

Svela un bel colore rosso scuro intenso e profondo. Al naso è raffinato e molto espressivo, con sentori di frutta nera, liquirizia e tabacco. Al palato è subito potente ma elegante. L'attacco è franco, il corpo denso e pieno. I tannini cesellati aggiungono sostanza e struttura. Il frutto è potente e delizioso, creando un'armonia sublime. Un leggero sentore di legno, segno dell'affinamento in botte, si avverte nel finale relativamente persistente.

Caricamento ...