Chat with us, powered by LiveChat

Paul Bara Brut Réserve

Champagne - Brut - Grand Cru - Paul Bara

La Cuvée d'autore della casa, con una dominante di Pinot Noir del Grand Cru Bouzy.

31,11 $

Format et conditionnement

In magazzino

Spedizione gratuita a partire da 1000€ IVA esclusa (USA e Europa) e ordine preparato entro 24 ore.

Imballaggio sicuro e assicurazione sul trasporto

Imballaggio sicuro e assicurazione sul trasporto

Pagamento sicuro al 100%
Pagamento sicuro al 100%
Conservato in cantina climatizzata
Conservato in cantina climatizzata
Caratteristiche
Varietà d'uva
Chardonnay 80%
Pinot Noir 20%
Paul Bara

Paul Bara

Impiantata nel 1833 a Bouzy, un terroir classificato Grand Cru al 100%, la Maison Bara si tramanda di generazione in generazione da oltre 180 anni. 

Nel corso dei decenni, la Maison Bara è riuscita a preservare il suo carattere artigianale, evolvendo al contempo dal punto di vista tecnico per perfezionare la sua autonomia e migliorare costantemente la qualità della sua produzione: installazione di una pressa automatica, di una sala tini a temperatura controllata e ampliamento della cantina. Soprattutto, la Maison Bara lavora con un profondo rispetto per la terra e il suo ambiente. 

Il vigneto di Paul Bara si trova a Bouzy, un terroir classificato 100% Grand Cru di grande fama. Una reputazione guadagnata grazie ai caratteri ricchi e altamente espressivi dei suoi Pinot Nero. 

Il vigneto di Paul Bara gode di un'esposizione completamente a sud, offrendo condizioni perfette per la maturazione delle uve. È uno dei 30 siti meglio posizionati di Bouzy. Il gesso, predominante nel terroir di Bouzy, aiuta a drenare i terreni dall'acqua in eccesso e fornisce alle uve i minerali necessari. 

Nel 2021, Stéphanie Ducloux viene nominata direttrice, mentre Chantal assume il ruolo di presidente.entrambe, attraverso una viticoltura sostenibile, vegliano sugli 11 ettari del Domaine, suddivisi in 33 parcelle di cui 9,5 ettari di Pinot Nero e 1,5 ettari di Chardonnay

Descrizione Paul Bara Brut Réserve

Si tratta di uno Champagne bianco ottenuto esclusivamente da Grand Cru Classé di Bouzy, uno dei 17 villaggi così classificati al vertice della gerarchia qualitativa degli Champagne.

Si tratta di un assemblaggio di vini di Bouzy ottenuti da uve Pinot Noir all'80% e Chardonnay al 20%. Dopo la vendemmia a mano, la cuvée viene invecchiata in botti di rovere francese per alcuni mesi, quindi imbottigliata per essere calata in cantine profonde per un invecchiamento ottimale.

La robe è oro brillante. Al naso come al palato: un'ampia tavolozza di frutti rossi come la fragola selvatica o il mirtillo o la ciliegia di Burlat, seguiti da note di agrumi, dal litchi alla prugna mirabelle candita, per finire con un bergamotto italiano leggermente legnoso e vanigliato.

Abbinamenti enogastronomici: Ostriche di Marennes-Oléron, gambas o aragoste flambate con Cognac Dubosquet XO, branzino alla plancha, carni bianche con salsa di spugnole tartufate.

Perfetto su una crostata di agrumi al limone o di albicocche di Creta o su un'omelette norvegese alla vaniglia e cioccolato fondente.

Champagne per eccellenza di grotta, protetto dalla luce e dalla trepidazione, bottiglia adagiata con igrometria ottimale del 70%. Degustazioni periodiche per misurare l'evoluzione qualitativa di questo Champagne eccezionale.

Caricamento ...