Chat with us, powered by LiveChat
FiD's+5%

Piper-Heidsieck Hors-Série 1982

Champagne - Extra brut - Piper-Heidsieck

Un'annata miscelata 40 anni fa, in edizione molto limitata.

648,10 $
Bottiglia da 0,75L con custodia
Non disponibile
Avvisami quando disponibile
Imballaggio sicuro e assicurazione sul trasporto

Imballaggio sicuro e assicurazione sul trasporto

Pagamento sicuro al 100%
Pagamento sicuro al 100%
Conservato in cantina climatizzata
Conservato in cantina climatizzata
Caratteristiche
Piper-Heidsieck

Piper-Heidsieck

Tutto inizia con Florens-Louis Heidsieck. Nato nel 1749, questo figlio di un pastore protestante della Westfalia si stabilì a Reims come drappiere, dove si innamorò di una ragazza della Champagne... e del vino dello Champagne.

Autodidatta, era spinto da una grande ambizione, "creare una cuvée degna di una regina". Nel 1785 fondò la casa di commercio di tessuti e vini Champagne Heidsieck & Cie.

Divenne un maestro della sua arte al punto da avere l'onore di presentare il suo vino alla regina Maria Antonietta in persona.

Descrizione Piper-Heidsieck Hors-Série 1982

La prestigiosa maison di champagne Piper-Heidsieck presenta la seconda opera della collezione HORS-SERIES: un millesimato assemblato 40 anni fa, che ha trascorso 39 anni sui lieviti prima di essere sboccato nel 2022 per conferirgli la massima freschezza.

Per garantire una qualità assolutamente notevole, il maestro di cantina della casa e il comitato enologico hanno assaggiato ogni bottiglia.

Si tratta di un vero e proprio patrimonio tramandato da diverse generazioni di maestri di cantina. Questa cuvée è un'edizione molto limitata e si distingue per la sua singolarità, legata al tempo di invecchiamento in cantina o al suo particolare assemblaggio.

Si tratta di un assemblaggio di champagne extra brut composto dal 60% di Pinot Nero e dal 40% di Chardonnay.

Presentato in una scatola di rovere massiccio, espresso dalla grafica dell'arte urbana del 1982 da New York a Parigi tra graffiti, adesivi e manifesti.

La veste è oro paglierino con riflessi segnati da una patina di giallo e verde.

Al primo naso appare un perfetto equilibrio floreale e fruttato, l'intensità delle note di prugna mirabelle risponde agli aromi di mela cotogna fresca. Seguono delicati sentori di piccoli frutti neri come il mirtillo, esaltati da note di caffè in grani.

Al palato, una tavolozza aromatica ampia e potente con note speziate e una freschezza notevole per uno champagne storico di quarant'anni.

La sua lunghezza riveste il palato con un tocco vellutato, combinando vinosità e morbidezza. Il finale è vivace, con accenti agrumati.

Abbinamento enogastronomico: è ideale con crostacei, come l'aragosta blu della Bretagna, pesci come il rombo o il caviale di rana pescatrice aromatizzato al coriandolo.

Si sposa molto bene anche con un filetto di sogliola in padella, una salsa con due limoni e fave Tonka.

Oppure su formaggio di capra fresco stagionato con rosmarino e un tocco di miele.

Bottiglie da conservare in una cantina al riparo dalla luce e dai rumori con un grado igrometrico del 70%.

Caricamento ...